Perché Gesù ha moltiplicato i pani e i pesci e non ha insegnato a pescare?

S05E05

Ciò avviene mediante lo sfruttamento del potenziale semantico delle parole, di tutta la varietà di forme verbali e sintattiche con le loro connotazioni e coloriture e gli effetti il più delle volte comici che il loro accostamento comporta. (Lezioni americane, p. 107)

Ho sempre pensato all’involontario umorismo delle lettere accostate insieme per formare delle parole e mi ha sempre incuriosito il fatto che due lettere messe vicine potessero essere paragonate al comico e alla sua spalla.
Continua a leggere “Perché Gesù ha moltiplicato i pani e i pesci e non ha insegnato a pescare?”

Molteplicità come regola

S05E04

La molteplicità è una delle caratteristiche intrinseche del web. Intrinseche per la tecnologia che lo sostiene (ricordate la commutazione di pacchetto?) e sopratutto per il tipo messaggio che è possibile veicolare (il messaggio in questo caso non è inteso come contenuto, concetto, ma come tipo: tweet, immagine, video, stringa di codice etc).

Continua a leggere “Molteplicità come regola”

Identità multiple

S05E03

Il suono del modem 56K è una di quelle cose che non puoi dimenticare (ma se vi serve un ripassino andate a rileggervi Psicostasia digitale).

Si collegava il computer alla presa del telefono e poi si faceva partire la connessione per avventurarsi in Internet. Qualche secondo di attesa, e di ansia, e poi si poteva cominciare la navigazione. Nell’altra stanza, o dietro le spalle, i genitori preoccupati per la bolletta del telefono e/o interessati a scoprire il favoloso mondo del nascente www. Continua a leggere “Identità multiple”